Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

La Costituzione italiana: organizzazione

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Tags: Costituzione | Italia | mappa concettuale

Quando è nata la Costituzione italiana? Da chi è stata scritta? Come è organizzata?

L'immagine disponibile in questo articolo riporta tre mappe che sintetizzano alcuni contenuti di introduzione alla Costituzione italiana.

La prima mappa, a sinistra, sintetizza le principali tappe o date della Costituzione: quando nasce, da chi è stata scritta, da chi è stata approvata, da chi è stata emanata, da quando è in vigore e quali altre possibili modifiche sono state realizzate.

La seconda mappa, al centro, spiega brevemente il significato di "parte", "titolo", "articolo" e "comma", che sono le parti di testo di cui si compone l'atto fondamentale dello Stato italiano.

L'ultima mappa, a destra, sintetizza le parti in cui è divisa o organizzata la Costituzione: principi fondamentali, diritti e doveri, organizzazione dello Stato, disposizioni transitorie e finali.

Mappe concettuali relative alla CostituzioneClicca per ingrandire