Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Scheda del libro

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Tags: Crispiano | storia di Crispiano

Foto di copertina (Gravine e tratturi, pascoli e campi di Crispiano: letteratura, economia, storia)Autore: Giorgio Sonnante

Titolo: Gravine e tratturi, pascoli e campi di Crispiano: letteratura, economia, storia

Editore: Antonio Dellisanti Editore

Luogo di edizione: Massafra

Anno di edizione: 2013

ISBN: 978-88-98791002

Pagine: 570

Tavole allegate: 16

Prezzo: € 30,00

Abstract: A partire dallo studio del toponimi, il testo esamina le peculiarità del territorio crispianese. In particolare, grazie alle nuove etimologie di San Simini (saltus liminis), del monte Trazzonara (tracheia Aulon, il famoso monte cantato anche da Virgilio e Orazio) e di Crispiano (callis plana), l'Autore offre un nuovo preciso contesto a notizie ed eventi menzionati nella letteratura antica e medievale (circa la transumanza,l'allevamento e l'agricoltura intensiva). Ne deriva che Crispiano, fin dai primi tempi della colonizzazione greca, ha vissuto eventi di un tale rilievo economico e sociale che alcune ipotesi qui avanzate hanno conseguenze anche sulla storia della Puglia e dell'Italia. La ricostruzione della storia antica permette di esaminare con occhi nuovi anche l'età altomedievale e di includere Crispiano (identificata come parte del 'confine' longobardo) tra i territori donati da Arechi II ai Benedettini di Santa Sofia (Benevento): un nuovo legame con la storia già nota dell'Abbazia di Santa Maria di Crispiano e con la Regia Dogana per la Mena delle Pecore, ossia con la storia economica più recente, opportunamente rivisitata.

Parole chiave: Crispiano, Abbazia di Santa Maria di Crispiano, agricoltura, arboricoltura, arte rupestre, Augusto, Aulon, Bizantini, brigantaggio antico, brigantaggio moderno, Calabri, Calabria, calles, Cento Masserie di Crispiano, Claudio, colonizzazione greca, confine, Crispinilla, Cristianesimo, economia, etimologia, fauna, flora, Galeso, gravine, insediamenti rupestri, letteratura greca, letteratura latina, letteratura medievale, Longobardi, Marziale, Nerone, oracolo delfico, Orazio, pastorizia, Puglia, Regia Dogana per la Mena delle Pecore, saltus, San Michele Arcangelo, Santa Maria della Neve, Saraceni, Statte, Strabone, Taranto, Tiberio, toponomastica, transumanza, tratturi, Trazzonara, Virgilio

 

In via di stesura la bibliografia e sitografia e una serie di schede di sintesi.