Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Colline e altopiani: Europa

Valutazione attuale:  / 7
ScarsoOttimo 

Tags: altopiano | collina | Europa fisica

 

Chiarimenti lessicali

Per distinguere il significato delle parole (pianura, bassopiano...) vedi qui.

 

Altopiani

In Europa, gli altopiani più estesi si trovano:

  • all'interno o ai confini del Bassopiano Sarmatico: Rialto Centrale Russo, Alture del Volga, Alture del Donec, Ripiano Podolico, margini soprattutto meridionali dei monti Urali;
  • a ovest dei Monti Scandinavi;
  • all'interno della penisola iberica: Meseta.

 

Colline

Le zone collinari si trovano generalmente ai piedi delle catene montuose. Quindi, guarda intorno alle Alpi Scandinave (soprattutto a Est), agli Urali, alle Alpi, ai Pirenei, ai Carpazi, al Caucaso, ecc.

In particolare, zone collinari più estese si trovano:

  • in Francia: zona collinare della Champagne (femminile perché è una regione: non confondere con "lo" champagne, che è il vino spumante prodotto in quella zona);
  • in Belgio: Ardenne
  • in Germania: Massiccio Renano, Foresta Nera;
  • in Italia: vedi qui.

 

Simbologia

Le colline sono colorate di giallo.

Gli altopiani possono essere colorati con due colori:

  • giallo se l'altopiano è compreso tra 200/300 m e 600/700 m;
  • marrone se l'altitudine supera i 700 m.