Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Fiumi: come apprendere e memorizzare

Valutazione attuale:  / 13
ScarsoOttimo 

Tags: apprendimento | didattica | fiume | imparare | insegnamento | insegnare

  1. Osserva bene la carta geografica fisica e memorizza la posizione di oceani e mari.
  2. Puoi utilizzare gli articoli sui fiumi più lunghi d'Europa oppure il grafico realizzato a partire da quell'elenco.
  3. Scarica la carta geografica muta, stampala e incollala sul quaderno.
  4. Lungo il loro corso, scrivi per esteso il nome di ciascuno dei fiumi già presenti.
  5. Colora i fiumi mancanti e scrivine il nome lungo il corso.
  6. Mentre colori, rifletti (possibilmente ad alta voce): questo è il fiume... ed attraversa la regione... (lo Stato...) ecc.
  7. Dopo aver colorato tutti i fiumi principali e scritto tutti i nomi, chiudi il quaderno e interrogati: come si chiama il fiume più lungo d'Europa? dove nasce? quali Stati attraversa? dove sfocia?, in modo da verificare da solo se hai appreso nomi e posizioni.
  8. Se hai dei dubbi, riapri il quaderno e riprendi la memorizzazione.
  9. Alla fine, controlla che abbia imparato tutti i nomi e tutte le posizioni.
  10. Per verificare e autovalutarti, utilizza quindi questa carta geografica, questo gioco in Flash oppure questa applicazione (devi trascinare i cerchietti che si trovano in basso, vicino ai nomi, su quelli rispettivi all'interno della carta geografica): saprai subito se è tutto OK!