Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

La virgola: uso vietato

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Tags: apprendere | imparare | punteggiatura | regole | scrittura | virgola

Funzione 1: Articolare il discorso

Per la didattica, vedi qui, paragrafo "Didattica".

Per la prima parte (casi in cui la virgola è obbligatoria), vedi qui.

Elenco dei casi in cui la virgola è vietata

La virgola è vietata:

1. tra il verbo e i suoi argomenti principali cioè tra soggetto e predicato e tra predicato e complemento oggetto o complementi richiesti obbligatoriamente dal verbo. È fra gli errori più ricorrenti, soprattutto quando il soggetto è particolarmente esteso.

Il consorzio per la ricerca scientifica e tecnologica, bandisce un concorso.

Il consorzio = soggetto

bandisce = predicato verbale

per la ricerca scientifica e tecnologica = complementi di fine facenti parte del gruppo del soggetto

! Per tali motivi, non si mette la virgola in nessuna parte della frase.

2. se il pezzo "infilato" (vedi la regola 2 riportata qui) serve a restringere il significato di una espressione precedente. Si leggano le due frasi qui sotto e si esamini la differenza (tra parentesi).

I passeggeri, che stavano nell'ultima carrozza, si sono salvati.

! La frase tra virgole dice che TUTTI i passeggeri si sono salvati poiché stavano nell'ultima carrozza.

I passeggeri che stavano nell'ultima carrozza si sono salvati.

! La frase in grassetto, non posta tra virgole, dice che SOLO i passeggeri dell'ultima carrozza si sono salvati, mentre tutti gli altri no.

3. prima di alcune congiunzioni come inoltre, infine, pertanto.... In questi casi, è preferibile un punto o un punto e virgola.