Crea sito

Movimenti di uomini e popoli

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
Categoria principale: Percorsi
Categoria: Rivoluzioni industriali
Creato Mercoledì, 28 Dicembre 2011 13:32
Ultima modifica il Lunedì, 02 Gennaio 2012 09:18
Scritto da Giorgio Sonnante
Visite: 4186

Tags: confronto | Prima Rivoluzione Industriale | rivoluzioni industriali | storia economica | Terza Rivoluzione Industriale

All'inizio della I Rivoluzione Industriale non si hanno grandi movimenti di popolazione perché la produzione è concentrata nelle campagne (agricoltura) o a domicilio (prodotti tessili). Quando la produzione comincia a concentrarsi nelle fabbriche, cioè nelle periferie delle città, si verifica una massiccia emigrazione dalle campagne verso le regioni industrializzate, soprattutto verso i bacini minerari e verso le zone con alto potenziale energetico. E' il fenomeno dell'urbanizzazione.

Con la II Rivoluzione Industriale, si ha un progressivo spostamento demografico prima dalle campagne verso le città industrializzate, poi dall'Europa verso gli altri continenti (in particolare verso l'America: USA e Argentina/Brasile). Il fenomeno dell'urbanizzazione si accompagna a quello della migrazione.

Nella III Rivoluzione Industriale, infine, si hanno due fenomeni complementari: