Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Rivoluzioni industriali: elenco e confronto

Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 

Tags: Prima Rivoluzione Industriale | rivoluzione industriale | rivoluzioni industriali | Terza Rivoluzione Industriale

 

Distinguiamo tre rivoluzioni industriali.

 

1° Riv. industriale

Periodo

1750-1850/1870

Luogo

Inghilterra. Più tardi Francia, Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo

Materie prime

Si sviluppa soprattutto l'agricoltura e poi l'industria tessile.

Fonti energetiche

Per produrre vapore, si utilizza il carbone.

Mezzi di trasporto

Soprattutto marittimi.

 

 

2° Riv. industriale

Periodo

1850/70-1950/70

Luogo

Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo, poi USA, Giappone, Italia, Russia

Materie prime

L'industria estrattiva può ricavare qualsiasi materia prima dal sottosuolo.

Fonti energetiche

Acqua, carbone, poi petrolio. Si sviluppa l'industria elettrica, chimica, metallurgica (acciaio), farmaceutica.

Mezzi di trasporto

Si sviluppa la ferrovia. Dagli inizi del 1900, si sviluppa l'industria automobilistica e poi quella aeronautica.

 

 

3° Riv. industriale

Periodo

1950/70 - in corso

Luogo

Gli Stati già industrializzati + Tigri asiatiche (Corea del Sud, Singapore, Taiwan, Hong Kong), + Paesi emergenti (Cina, India, Brasile, Argentina...)

Materie prime

Tutti i tipi, soprattutto sintetici e chimici. Materia prima sta diventando sempre più la "conoscenza", il "sapere".

Fonti energetiche

Carbone, petrolio. Energie pulite: nucleare, solare, eolica... Grazie alla disponibilità energetica, si sviluppa l'elettronica e l'informatica.

Mezzi di trasporto

Annullamento delle distanze: aerei supersonici, treni ad alta velocità, strade ad alto scorrimento, automezzi veloci e a basso consumo.