Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Risorgimento e patrimonio culturale: Musei di Solferino e San Martino

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Tags: museo | Ottocento | patrimonio culturale | Risorgimento | storia italiana | unità italiana

Le Indicazioni Nazionali approvate nel settembre 2012, all'interno dei Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado, prescrivono questo obiettivo:
"Conosce aspetti del patrimonio culturale, italiano e dell’umanità e li sa mettere in relazione con i fenomeni storici studiati."
Per favorire lo sviluppo di questa competenza in relazione alla storia dell'Unità d'Italia e del Risorgimento, è possibile:
  • visitare il Museo di San Martino
  • visitare il Museo di Solferino
  • in alternativa, visitare il sito dei Musei e studiare l'organizzazione dell'esposizione.

Qui ci si limita alla visita virtuale dei musei.

  1. Pertanto, visitiamo il sito dei Musei di San Martino e Solferino e facciamoci un'idea dei contenuti del sito.
  2. Successivamente, passiamo all'analisi della organizzazione dei Musei:
    1. che cosa troviamo nel Museo di San Martino?
    2. che cosa troviamo nel Museo di Solferino?
    3. si tratta soprattutto di "documenti" (fonti scritte, armi, abbigliamento...) o di "monumenti" (luoghi, strutture, ...)?
  3. Il sito, oltre ai due Musei, propone altri contenuti? Quali?
  4. Ci sono contenuti specifici per alcuni visitatori particolari? per chi? perché?
  5. Potresti approfondire l'analisi
    1. vedendo la puntata "Alla ricerca della memoria" della serie di documentari di Philippe Daverio (Il capitale) trasmessa su Rai3 il 10 giugno 2012.
    2. leggendo il testo contenuto nella pagina precedente (contiene i dati impressionanti della battaglia di Solferino, da unire con quelli presenti in questa pagina)
  6. In conclusione, che cosa pensi di questi Musei? Ritieni che sia ancora importante conservare la memoria di questi luoghi e di questi eventi?
  7. In relazione ai movimenti di liberazione e di indipendenza, ad un certo punto del video Philippe Daverio esclama: "Quanti Mohamed morti per l'Italia!"
    1. Perché per l'Unità d'Italia sono morti anche degli stranieri (pensa alla liberazione della Grecia tra 1821 e 1829, dove sono morti tanti italiani)?
    2. Possiamo considerare l'Unità d'Italia come un evento esclusivamente italiano? Allo stesso modo, se oggi un popolo chiede libertà e indipendenza, possiamo considerarlo esclusivamente una richiesta che interessa quel popolo senza che ci interpelli?
  8. Hai già avuto modo di visitare questi Musei?
    1. Se la tua risposta è "sì", in quale anno? Ti eri documentato prima di andarci? Questo studio ti ha consentito di scoprire aspetti a cui prima non avevi fatto caso?
    2. Se la tua risposta è "no", li visiteresti? Oppure organizzeresti un viaggio proprio per visitarli?

Articoli simili

Consulta il tag "patrimonio culturale".