Contenuto principale

UE - Direttiva e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Visualizza Privacy Policy e Note Legali

Hai rifiutato i cookie. Puoi modificare questa decisione.

Hai permesso che i cookies siano salvati sul tuo supporto. Puoi modificare questa decisione.

Studio del 1800: definizioni lessicali essenziali

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Tags: conservatore | Liberalismo | reazionario | Risorgimento | rivolta | rivoluzione | unificazione | unità

Per comprendere la storia del 1800 e degli inizi del 1900 (in realtà, anche dell'intero Novecento), è importantissimo comprendere il significato delle seguenti parole.Per ogni parola è disponibile il link diretto al vocabolario Treccani, più affidabile di altri siti disponibili sul Web.

Primo gruppo: idee e movimenti politici

  1. Reazionario (link esterno)
  2. Conservatore (link esterno)
  3. Liberale (link esterno)
  4. Rivoluzionario (link esterno)

Le parole indicate sono elencate in ordine "crescente". Si parte dal primo termine, tipico di un uomo o di un movimento che si oppone a qualsiasi cambiamento (e che spesso, in realtà, vuole tornare ad una situazione politica, sociale e/o economica precedente), e si arriva lentamente a chi (uomo o movimento) rifiuta in modo radicale la situazione politica sociale e/o economica vigente e vuole stabilirne una completamente diversa.

Tale situazione, con il passare del tempo, sarà trasferita nel parlamento e verrà indicata con termini come "estrema destra", "destra", "centro", "sinistra" o "estrema sinistra".

Secondo gruppo: forme di protesta e di opposizione

Nel 1800 si succedono eventi che sono definiti, di volta in volta, "rivolta" o "rivoluzione". E' importante comprendere la differenza tra le due parole. Per questo consulta questo articolo: Rivolta e Rivoluzione. Per approfondire, consulta la voce "Rivoluzione" del Dizionario di Storia moderna e contemporanea (link esterno).

Terzo gruppo

Nel 1800, possiamo individuare due linee guida:

  • fino al 1918: impero centrale. Non basta comprendere il significato di "impero". Infatti, per "impero centrale" si intende quella particolare forma di impero in cui l'imperatore accentra su di sé tutti i poteri e non consente alcuna forma di autonomia. I territori non godono di autonomie e diritti particolari; le decisioni vengono assunte dall'imperatore e dai suoi consiglieri senza consultare nessun organo o organismo. A voler fare un confronto, l'impero può essere assimilato alla "monarchia feudale"; l'impero centrale invece è molto più simile alla "monarchia assoluta".
  • dal 1870 al 1914: imperialismo. La parola è da ricercare ed utilizzare in due accezioni:
    1. imperialismo (con la "i" minuscola). Vedi qui (link esterno), ma per approfondire dal punto di vista storico consulta la voce "imperialismo" del Dizionario di Storia moderna e contemporanea (link esterno).
    2. Imperialismo (con la "i" maiuscola). E' un periodo della storia europea, compreso tra il 1870 e il 1914, premessa e causa della Prima Guerra Mondiale.

Quarto gruppo

Non puoi che consultare la voce Risorgimento del Dizionario di Storia moderna e contemporanea (link esterno). Molti lo confondono con il Rinascimento, ma attenzione: sono due fenomeni e periodi storici/artistici del tutto differenti!

Quinto gruppo

Conviene comprendere la distinzione storica tra Unità e Unificazione. Ti consiglio di leggere l'articolo Unità e unificazione: definizione e differenze.